Rally, si riparte nel segno di Ogier: suo il Montecarlo

Il francese della Volkswagen ha preceduto Mikkelsen e Neuville

Ogier (Afp)

Se il buon giorno si vede dal mattino, sarà un'altra stagione amara per tutti gli avversari di Sebastien Ogier e della Volkswagen. Il francese campione in carica, infatti, ha subito vinto la prima tappa del Mondiale Wrc 2016, il classicissimo Rally di Montecarlo. Ogier non ha avuto rivali, precedendo sul podio il compagno di team Andreas Mikkelsen, secondo a 1'54"5, e la Hyundai di Thierry Neuville, terzo a 3'17"9.

La Power Stage finale, trasmessa in diretta su Premium, è stata vinta, guarda caso, dallo stesso Ogier, che ha battuto Sordo e Mikkelsen.
Giù dal podio, nell'ordine, Ostberg, Lefebvre, Sordo, Tanak, Evans, Kremer e Lappi a chiudere la "Top 10". Tra i ritirati illustri figurano Latvala, Meeke e il solito Kubica. Fuoristrada è finito anche il nostro Lorenzo Bertelli. "E' fantastico - le prime parole di Ogier dopo la 33.a vittoria in carriera, la terza di fila al "Monte" - . Quello di Montecarlo è il rally più importante della stagione e quindi è grande vincere una gara così difficile. Più che mai è stata una vittoria di squadra. Il team ha fatto un grande lavoro e la macchina è stata perfetta per tutto il weekend. Sono davvero felice di aver regalato questo successo alla Volkswagen".