Rally, Meeke padrone in Portogallo

Il britannico della Citroen precede Mikkelsen e Ogier, sempre leader della classifica

Meeke (Afp)

Seconda vittoria della carriera per Chris Meeke. Il britannico ha regalato il successo alla Citroen nel Rally del Portogallo, quinta prova del Mondiale Wrc. Sugli sterrati lustiani Meeke ha dominato la gara, chiudendo davanti alle Volkswagen di Andreas Mikkelsen, secondo a 29"7, e Sebastien Ogier, terzo a 34"5. Il francese resta comunque saldamente al comando della classifica generale nonostante tre gare senza primo posto.

La "power stage" finale è stata vinta proprio da Ogier davanti a Latvala e Mikkelsen. "E' stato un weekend perfetto, ringrazio la squadra e tutti gli ingegneri. Lo considero un anno di esperienza, non mi aspettavo molto, ma la macchina è andata molto bene", ha detto a caldo. Meeke, 37 anni, ha rotto un digiuno che durava da oltre un anno dopo aver vinto in Argentina lo scorso anno. Tra i ritirati spiccano i nomi di Paddon e Tanak, protagonisti di una doppia uscita strada con conseguente incendio della boscaglia portoghese. Problemi anche per Neuville, fuori dai giochi per le posizioni che contano a causa di una perdita di carburante.

Rally, Meeke padrone in Portogallo
TAGS:
Rally
Portogallo
Mikkelsen
Ogier
Paddon
Volkswagen
Meeke