Motocross, Cairoli rinnova con Ktm fino al 2018

"Voglio lottare per il Mondiale nei prossimi tre anni e sono felice di far parte di una squadra così grande come questa"

Motocross, Cairoli rinnova con Ktm fino al 2018

Gli avversari sono avvertiti: la fenomenale coppia formata da Antonio Cairoli e Ktm sarà ancora in pista assieme almeno fino al 2018. E' infatti arrivato l'annuncio ufficiale del rinnovo del contratto per altre due stagioni dopo quella che sta per iniziare il 27 febbraio in Qatar con la prima prova del Mondiale motocross. Reduce da un infortunio che gli ha impedito di correre agli Internazionali d'Italia, il siciliano otto volte iridato è pronto a riprendersi lo scettro lasciato lo scorso anno a Febvre.

"Sono super contento di continuare la mia carriera con Ktm. Voglio lottare per il Mondiale nei prossimi tre anni e sono felice di far parte di una squadra così grande come questa", le sue parole al momento della firma con Pit Beirer, direttore di Ktm Motorsport, e alla presenza del suo storico team manager Claudio De Carli. Dopo l’infortunio in allenamento, con la frattura di due costole, Cairoli è stato costretto a saltare le due prime gare di Alghero e Lamezia Terme, dove un grande pubblico ha assistito alle prime schermaglie stagionali tra i protagonisti del Mondiale. Il 222 è tornato comunque presto ad allenarsi, e lo ha fatto sulla pista di Ottobiano che domenica ospiterà la conclusione della miniserie internazionale organizzata come sempre (e magnificamente) dalla Offroadproracing di Alfredo Lenzoni. Al 99 per cento anche Tony sarà della partita.

TAGS:
Motocross
Cairoli
Ktm
MXGP