Motocross, Cairoli chiude terzo in Messico

Il siciliano neo iridato battuto da Paulin e Nagl nell'ultimo GP, Tixier campione della MX2

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Fresco di ottavo titolo mondiale, Antonio Cairoli ha chiuso sul podio l'ultimo GP della stagione di motocross. A Leon, in Messico, il siciliano della Ktm è salito sull'ultimo gradino assoluto con un terzo e un secondo posto nelle due manche della MXGP vinte da Max Nagl (Honda) e da Gautier Paulin (Kawasaki). Il francese si è aggiudicato il GP grazie al quarto posto di gara-1, pur se a pari punti con il tedesco. I due hanno superato, al termine di una spettacolare battaglia, per una sola lunghezza Tony, che ha mancato di un soffio il successo. Cairoli ha però messo altri punti tra sé e il suo vice, Jeremy van Horebeek (Yamaha), due volte quinto al traguardo, arrivando a quota 119 di vantaggio.

Bella prova di Davide Guarneri, che ha portato la pesarese TM in ottava e settima posizione, mentre David Philippaerts (Yamaha), è stato 13° e 12°. Entrambi, comunque, sono entrati nella "top ten" della classifica mondiale: 9° Guarneri e 10° Philippaerts. "E’ stata una stagione molto difficile - ha commentato Cairoli - , con molti alti e bassi e non sempre sono riuscito ad avere una buona condizione fisica; la mia preparazione, soprattutto, ha risentito dei problemi personali che mi hanno afflitto quest’anno. Sono contento della mia gara e per fortuna non ha piovuto, altrimenti sarebbe stato un bel problema per tutti; gli organizzatori hanno fatto un buon lavoro e anche se la pista non era certo delle più adatte a me e alla mia moto, mi piaceva. Nelle prime quattro posizioni avevamo tutti una velocità molto simile ed era difficile sorpassare, sono riuscito a rimontare dando tutto quello che potevo, ma non sono riuscito a vincere la seconda manche. Voglio ringraziare la mia squadra, KTM, la mia fidanzata Jill e tutti quelli che lavorano con me, i miei sponsor ed i miei tifosi per questa stagione difficile; adesso devo concentrarmi sul Gran Premio delle Nazioni, che si terrà a Kegums in Lettonia tra due settimane. Non abbiamo molto tempo per preparare il 250 e per adattare la mia guida, ma faremo tutto il possibile per arrivare preparati a questa sfida".

MX2: GARA E TITOLO A TIXIER

L'attesa, però, era tutta per capire chi tra Jeffrey Herlings, al rientro dopo aver saltato tre GP per la frattura al femore sinistro patita a fine luglio, e Jordi Tixier, arrivato in Messico a -23 dal rivale e scosso dall'incidente che solo una settimana fa ha lasciato paralizzato il fratello in una gara di bmx, avrebbe vinto il titolo della MX2. Alla fine tra i due compagni di squadra della Ktm l'ha spuntata Tixier, che alla vittoria di gara-1 ha fatto seguire un terzo posto in rimonta, complice anche in contatto in avvio con Tonkov (il russo è rimasto incastrato con un braccio nella moto 911 all'atterraggio da un salto), che gli ha fatto perdere tempo e posizioni. Ma non il suo primo titolo. Niente da fare, invece, per Herlings, 14° e 10°, che per soli quattro punti ha perso un campionato che pareva già suo per la terza volta consecutiva. Ma correre e arrivare, stremato, al traguardo nelle sue condizioni è stata comunque un'impresa eroica. Tixier ha vinto anche il GP di Leon, precedendo Tim Gajser (Honda), quinto e primo, e Valentin Guillod (Ktm), sesto e secondo.

LE CLASSIFICHE

MXGP
Gara 1 top ten
: 1. Maximilian Nagl (GER, Honda), 34:33.587; 2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:01.205; 3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:28.257; 4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:33.591; 5. Jeremy Van Horebeek (BEL, Yamaha), +0:42.340; 6. Shaun Simpson (GBR, KTM), +0:48.044; 7. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +0:56.187; 8. Davide Guarneri (ITA, TM), +1:05.625; 9. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +1:08.100; 10. Matiss Karro (LAT, KTM), +1:08.721
Gara 2 top ten: 1. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 35:02.891; 2. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +0:01.311; 3. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:02.550; 4. Maximilian Nagl (GER, Honda), +0:03.762; 5. Jeremy Van Horebeek (BEL, Yamaha), +0:40.793; 6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:43.944; 7. Davide Guarneri (ITA, TM), +0:45.281; 8. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +0:59.239; 9. Rui Goncalves (POR, Yamaha), +1:01.253; 10. Matiss Karro (LAT, KTM), +1:03.576
Classifica assoluta GP top ten: 1. Gautier Paulin (FRA, KAW), 43 punti; 2. Maximilian Nagl (GER, HON), 43 p.; 3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 42 p.; 4. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 42 p.; 5. Jeremy Van Horebeek (BEL, YAM), 32 p.; 6. Tommy Searle (GBR, KAW), 27 p.; 7. Davide Guarneri (ITA, TM), 27 p.; 8. Steven Frossard (FRA, KAW), 27 p.; 9. Rui Goncalves (POR, YAM), 22 p.; 10. Matiss Karro (LAT, KTM), 22 p.
Classifica mondiale top ten: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 747 punti; 2. Jeremy Van Horebeek (BEL, YAM), 628 p.; 3. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 572 p.; 4. Clement Desalle (BEL, SUZ), 484 p.; 5. Steven Frossard (FRA, KAW), 419 p.; 6. Maximilian Nagl (GER, HON), 400 p.; 7. Shaun Simpson (GBR, KTM), 397 p.; 8. Gautier Paulin (FRA, KAW), 358 p.; 9. Davide Guarneri (ITA, TM), 297 p.; 10. David Philippaerts (ITA, YAM), 275 p.

MX2
Gara 1 top ten
: 1. Jordi Tixier (FRA, KTM), 34:58.342; 2. Romain Febvre (FRA, Husqvarna), +0:02.607; 3. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +0:04.721; 4. Arnaud Tonus (SUI, Kawasaki), +0:14.118; 5. Tim Gajser (SLO, Honda), +0:14.653; 6. Valentin Guillod (SUI, KTM), +0:15.999; 7. Julien Lieber (BEL, KTM), +0:25.354; 8. Aleksandr Tonkov (RUS, Husqvarna), +0:40.218; 9. Jeremy Seewer (SUI, Suzuki), +0:51.118; 10. Jose Butron (ESP, KTM), +0:57.231.
Gara 2 top ten: 1. Tim Gajser (SLO, Honda), 35:32.350; 2. Valentin Guillod (SUI, KTM), +0:06.292; 3. Jordi Tixier (FRA, KTM), +0:07.614; 4. Julien Lieber (BEL, KTM), +0:08.616; 5. Glenn Coldenhoff (NED, Suzuki), +0:09.615; 6. Arnaud Tonus (SUI, Kawasaki), +0:10.445; 7. Romain Febvre (FRA, Husqvarna), +0:27.735; 8. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +0:29.789; 9. Jeremy Seewer (SUI, Suzuki), +0:33.058; 10. Jeffrey Herlings (NED, KTM), +1:05.672.
Classifica assoluta GP top ten: 1. Jordi Tixier (FRA, KTM), 45 punti; 2. Tim Gajser (SLO, HON), 41 p.; 3. Valentin Guillod (SUI, KTM), 37 p.; 4. Romain Febvre (FRA, HUS), 36 p.; 5. Arnaud Tonus (SUI, KAW), 33 p.; 6. Julien Lieber (BEL, KTM), 32 p.; 7. Glenn Coldenhoff (NED, SUZ), 25 p.; 8. Jeremy Seewer (SUI, SUZ), 24 p.; 9. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 22 p.; 10. Kei Yamamoto (JPN, HON), 20 p.
Classifica mondiale top ten: 1. Jordi Tixier (FRA, KTM), 616 punti; 2. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 612 p.; 3. Romain Febvre (FRA, HUS), 570 p.; 4. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 533 p.; 5. Tim Gajser (SLO, HON), 528 p.; 6. Arnaud Tonus (SUI, KAW), 455 p.; 7. Valentin Guillod (SUI, KTM), 449 p.; 8. Aleksandr Tonkov (RUS, HUS), 397 p.; 9. Jose Butron (ESP, KTM), 359 p.; 10. Jeremy Seewer (SUI, SUZ), 352 p.

TAGS:
Motocross
Cairoli
GP Leon
Messico
MXGP
MX2
Tixier
Ktm
Herlings

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento