Motocross: Cairoli, doppietta quasi mondiale

Il siciliano della Ktm vince anche in Finlandia e mette una seria ipoteca sul titolo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Antonio Cairoli è ormai a un passo dall'ottavo titolo mondiale di motocross. Il siciliano della Ktm ha fatto un altro passo importante con la splendida doppietta nel GP di Finlandia, tredicesima tappa della MXGP. Sulla sabbia di Hyvinkaa Tony ha messo in bacheca il 71° GP della carriera dominando dall'inizio alla fine. Un bottino di 50 punti che gli ha permesso di portarsi a +62 su Jeremy van Horebeek (Yamaha), il più diretto degli avversari visto anche il forfait per infortunio di Desalle. Il belga ha chiuso al secondo posta gara-1, ma non è andato oltre la 10.a piazza in seguito a una caduta nella seconda manche.

IngrandisciDisattiva slideshow
Foto 1

Foto 2

Foto 3

Ufficio Stampa

Foto 4

Foto 5

Foto 6

Ufficio Stampa

Foto 7

Ufficio Stampa

Foto 8

Foto 9

Foto 10

Foto 11

Foto 12

Foto 13

Foto 14

Foto 15

Foto 16

Foto 17

Foto 18

Foto 19

Foto 20

Foto 21

Foto 22

Foto 23

Foto 24

Ufficio Stampa

Foto 25

Foto 26

Foto 27

Ufficio Stampa

Foto 28

Foto 29

Foto 30

Foto 31

Foto 32

Foto 33

Foto 34

Foto 35

Ufficio Stampa

Foto 36

Foto 37

Ufficio Stampa

Foto 38

Ufficio Stampa

Foto 39

    Secondo assoluto si è piazzato Steven Frossard (Kawasaki), terzo e secondo, mentre terzo è stato Kevin Strijbos (Suzuki), quinto e quarto. In gara-2 terzo posto per Shaun Simpson (Ktm). Buon bottino per l'australiano Dean Ferris, settimo e quinto con l'Husqvarna di Rattray. Oltre a Cairoli se la sono cavata discretamente anche gli altri due componenti della squadra che difenderà i colori dell'Italia al prossimo Nazioni: soprattutto David Philippaerts (Yamaha), che è stato due volte nono, con Davide Guarneri (TM) 18° e 14°.

    MX2: HERLINGS DA DIECI E LODE

    In MX2 continua la marcia inarrestabile di Jeffrey Herlings. L'olandese volante della ktm ha collezionato l'ennesima doppietta della stagione, la decima sulle tredici prove del campionato (ma 12 quelle disputate da "The Bullet"). Senza storia come al solito le due gare, tanto che nella seconda Jeffrey ha doppiato tutti quelli classificati dall'ottavo posto in giù. Sul podio con Herlings sono saliti anche l'emergente sloveno Tim Gajser (Honda), due volte terzo, e il francese Jordi Tixier (Ktm), prima secondo e poi quarto nella seconda manche in cui è finito al secondo posto Dylan Ferrandis (Kawasaki). Punti per Ivo Monticelli (Ktm), 17° e 15° al traguardo nonostante una mano ancora non guarita. In classifica Herlings è irraggiungibile e potrebbe laurearsi campione già il 27 luglio a Loket.

    LE CLASSIFICHE

    MXGP
    Gara 1 top ten
    : 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 35:02.155; 2. Jeremy Van Horebeek (BEL, Yamaha), +0:07.878; 3. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +0:11.988; 4. Maximilian Nagl (GER, Honda), +0:19.692; 5. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:24.144; 6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:38.039; 7. Dean Ferris (AUS, Husqvarna), +0:40.980; 8. Filip Bengtsson (SWE, KTM), +1:00.359; 9. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +1:09.083; 10. Matiss Karro (LAT, KTM), +1:10.032.
    Gara 2 top ten: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 35:36.408; 2. Steven Frossard (FRA, Kawasaki), +0:22.277; 3. Shaun Simpson (GBR, KTM), +0:28.140; 4. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +0:28.733; 5. Dean Ferris (AUS, Husqvarna), +0:31.066; 6. Rui Goncalves (POR, Yamaha), +0:31.718; 7. Maximilian Nagl (GER, Honda), +0:34.772; 8. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:50.435; 9. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +0:52.472; 10. Jeremy Van Horebeek (BEL, Yamaha), +0:54.411.
    Classifica assoluta GP top ten: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 50 punti; 2. Steven Frossard (FRA, KAW), 42 p.; 3. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 34 p.; 4. Jeremy Van Horebeek (BEL, YAM), 33 p.; 5. Maximilian Nagl (GER, HON), 32 p.; 6. Dean Ferris (AUS, HUS), 30 p.; 7. Shaun Simpson (GBR, KTM), 29 p.; 8. David Philippaerts (ITA, YAM), 24 p.; 9. Rui Goncalves (POR, YAM), 23 p.; 10. Matiss Karro (LAT, KTM), 21 p.
    Classifica mondiale top ten: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 577 punti; 2. Jeremy Van Horebeek (BEL, YAM), 515 p.; 3. Clement Desalle (BEL, SUZ), 470 p.; 4. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 424 p.; 5. Steven Frossard (FRA, KAW), 307 p.; 6. Shaun Simpson (GBR, KTM), 296 p.; 7. Maximilian Nagl (GER, HON), 269 p.; 8. David Philippaerts (ITA, YAM), 234 p.; 9. Davide Guarneri (ITA, TM), 218 p.; 10. Gautier Paulin (FRA, KAW), 205 p.

    MX2
    Gara 1 top ten
    : 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 34:23.599; 2. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:03.805; 3. Tim Gajser (SLO, Honda), +1:07.586; 4. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +1:16.455; 5. Romain Febvre (FRA, Husqvarna), +1:23.575; 6. Aleksandr Tonkov (RUS, Husqvarna), +1:25.424; 7. Julien Lieber (BEL, Suzuki), +1:27.328; 8. Jeremy Seewer (SUI, Suzuki), +1:28.451; 9. Valentin Guillod (SUI, KTM), +1:30.580; 10. Vsevolod Brylyakov (RUS, Honda), +1:35.460.
    Gara 2 top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 33:57.672; 2. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:17.102; 3. Tim Gajser (SLO, Honda), +1:17.431; 4. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:28.590; 5. Jose Butron (ESP, KTM), +1:34.931; 6. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +1:41.869; 7. Valentin Guillod (SUI, KTM), +1:46.747; 8. Julien Lieber (BEL, Suzuki), -1 giro; 9. Romain Febvre (FRA, Husqvarna), -1 giro; 10. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), -1 giro.
    Classifica assoluta GP top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 punti; 2. Tim Gajser (SLO, HON), 40 p.; 3. Jordi Tixier (FRA, KTM), 40 p.; 4. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 31 p.; 5. Christophe Charlier (FRA, YAM), 29 p.; 6. Romain Febvre (FRA, HUS), 28 p.; 7. Julien Lieber (BEL, SUZ), 27 p.; 8. Valentin Guillod (SUI, KTM), 26 p.; 9. Jose Butron (ESP, KTM), 24 p.; 10. Aleksandr Tonkov (RUS, HUS), 24 p.
    Classifica mondiale top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 594 punti; 2. Jordi Tixier (FRA, KTM), 449 p.; 3. Romain Febvre (FRA, HUS), 416 p.; 4. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 403 p.; 5. Tim Gajser (SLO, HON), 390 p.; 6. Arnaud Tonus (SUI, KAW), 389 p.; 7. Valentin Guillod (SUI, KTM), 314 p.; 8. Aleksandr Tonkov (RUS, HUS), 308 p.; 9. Jose Butron (ESP, KTM), 289 p.; 10. Jeremy Seewer (SUI, SUZ), 257 p.

    TAGS:
    Motocross
    Antonio Cairoli
    MXGP
    MX2
    Herlings
    Hyvinkaa

    I VOSTRI COMMENTI

    pimam2007 - 19/07/14

    Peccato si parli sempre poco di questo sport e di questo grande campione ITALIANO (7 titoli già in bacheca aspettando, a giorni, l'ottavo).
    GRANDE GRANDE GRANDE IMMENSO TONINOOOOOOOOOO!!!!!!!!

    segnala un abuso

    novaresecuoreRN - 13/07/14

    Due belle gare. Peccato che soprattutto in MX2 non ci sia storia.
    Frossard ha fatto una super gara. Ci sono stati tanti sorpassi e delle belle lotte!

    segnala un abuso