Peugeot torna alla Dakar con Sainz e Despres

Annunciata la squadra francese che ha ingaggiato l'ex rallysta e il cinque volte vincitore in moto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sainz e Despres (Afp)

Clamoroso colpo di scena nel mondo dei rally-raid. La Peugeot ha annunciato il rientro in gara alla Dakar con una coppia di piloti a dir poco sorprendente: la squadra francese, infatti, ha ingaggiato l'ex campione di rally Carlos Sainz e il cinque volte vincitore della maratona in moto, Cyril Despres. Il transalpino lascia così la Yamaha, con la quale disputerà comunque ancora alcune gare minori, per cercare di imitare la strada di altri centauri, passati, con successo, dalle due alle quattro ruote. Ci sarà poi una terza vettura che potrebbe essere affidata a Stephane Peterhansel.

La Dakar 2015

La Peugeot torna al via della Dakar a 25 anni dal dominio firmato Vatanen e Kankkunen. La macchina utilizzata nel 2015 sarà la 2008 DKR, che nasce dalla 208 T16 con la quale Sebastien Loeb ha vinto la scorsa estate la Pikes Peak. "Durante l'ultima Dakar è scattato qualcosa - ha spiegato la sua decisione Despres - . Fortunatamente, Peugeot e Red Bull mi hanno offerto questa incredibile opportunità. Sono molto fiero. Non mi sono fatto tante domande. Per me è un sogno che si avvera e l'inizio di una nuova vita. Sono consapevole che ho la grande opportunità di entrare nel mondo dell'auto dalla porta principale, in un team competitivo e professionale come quello Peugeot. Non sono sicuro che avrei fatto questo salto con un'altra squadra . Ho ancora in mente le immagini delle Peugeot che vincevano la Dakar, quando ero un bambino...". Obiettivi? "Il mio obiettivo è prima di tutto imparare ed aiutare. In una squadra come Peugeot e con un compagno di squadra come Carlos Sainz, io voglio solo migliorare. Voglio davvero imparare a gestire e guidare queste vetture e come lavorare con un co-pilota. Condividere così tanto tempo con un navigatore sarà un'esperienza diversa, perché sono abituato ad essere solo in gara da oltre quindici anni".

Contemporaneamente all'annuncio del ritorno della Peugeot, è stato svelato il percorso della prossima Dakar, giunta alla 37.a edizione, la settima in Sudamerica, che si svilupperà tra Argentina, Cile e Bolivia.

Sainz e Despres

TAGS:
Dakar
Peugeot
Sainz
Despres

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento