Tourist Trophy, si corre la gara più pericolosa

Da sabato entra nel vivo la corsa su strada dell'Isola di Man: anche tre italiani al via. In esclusiva su Premium Sport 2

di ALBERTO GASPARRI

Tourist Trophy, si corre la gara più pericolosa

Il Tourist Trophy sta per vivere la sua settimana più eccitante. Dopo prove e qualifiche, da sabato l'appuntamento motociclistico più folle, pericoloso e amato, che si corre dal 1907 sulle strade dell'Isola di Man, entrerà nel vivo con la prima gara, quella della cateogria Superbike, per concludersi venerdì 10 giugno con l'ambitissima Senior. Un tracciato, il "Mountain", lungo 60 km tra marciapiedi, muretti e alberi dove Ian Hutchinson e Michael Dunlop cercheranno di strappare la corona di "Re della Montagna" a John McGuinness. Tre i piloti italiani al via quest'anno: il veterano Stefano Bonetti, Marco Pagani e l'esordiente Alex Polita. Da venerdì sera alle 21, e fino a mercoledì 15 giugno, Premium Sport 2 dedicherà al TT un spazio quotidiano con il resoconto delle varie gare e gli approfondimenti. Il commento sarà affidato a Ronny Mengo, Max Temporali e dj Ringo.

TAGS:
Tourist Trophy
Isola di Man
Hutchinson
Dunlop
McGuinness
Bonetti
Polita
Pagani