Tourist Trophy, la Paton vince ancora la Lightweight

Dunlop porta al successo la moto italiana, quarto Bonetti

La Paton ci ha preso gusto e dopo il successo dello scorso anno, ha fatto il bis al Tourist Trophy. Sul leggendario tracciato cittadino dell'Isola di Man, il campionissimo Michael Dunlop ha regalato il successo nella Lightweight alla moto milanese, che ha anche occupato cinque delle prime sei posizioni con la bellissima S1-R. Un autentico dominio interrotto soltanto dalla Kawasaki di Derek McGee, giunto secondo davanti a Michael Rutter, vincitore dell'edizione 2017.

Dunlop ha stabilito il giro record della categoria a 122.750 miglia orarie di media (oltre 197 km(h), chiudendo con il tempo finale di 1h15'05"032 dopo tre giri del Mountain Circuit da 60 km ciascuno. Qualche rimpianto, invece, per Stefano Bonetti, rimasto l'unico italiano al via di questo TT. Bonny si e piazzato quarto a soli 10" dal podio. Un'altra beffa dopo il ritiro di dodici mesi fa quando era sempre in lotta per il podio. Quinta e sesta le altre Paton di Joey Thompson e Ian Lougher.

TAGS:
Paton
Dunlop
TT
Tourist Trophy
Isola di Man
Bonetti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X