TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Dakar, Sainz passa al comando della generale nella La Paz-Uyuni

Problema dopo il quarto check per Peterhansel, nelle moto trionfa Barreda prima del leader Van Beveren

Foto AFP

Il giorno di riposo è alle spalle e la Dakar riprende da La Paz per un percorso interamente in territorio boliviano. Nelle moto è lo spagnolo Barreda (Honda) ad aggiudicarsi la settima tappa, anticipando di 2'51 il francese Van Beveren (Yamaha). Giornata tutta ad altissima quota vissuta costantemente e più di 3700m, nei 425 km di Prova Speciale della La Paz-Uyuni c'era anche l'insidia della tappa Marathon, con l'assenza del parco chiuso all'interno del bivacco con i piloti costretti a contare solo sui propri strumenti in caso di guasto.

Alle spalle di Barreda e Van Beveren il distacco è andato crescendo con l'argentino Benavides (Honda), terzo al traguardo, che ha chiuso a 8'02 dallo spagnolo. Alle sue spalle un gruppetto racchiuso in cinquanta secondi composto da Price, Quintanilla, Walkner e Svitko.  Il risultato della settima tappa cambia fisionomia alla classifica generale delle moto: la vittoria ha concesso a Barreda di rientrare tra i primi tre avvicinandosi al leader Van Beveren, con il francese tornato al comando staccando di 3'14 Benavides. Quarto è l'australiano Price

Nelle auto ancora una volta non lascia che le briciole lo spagnolo Sainz (Peugeot), che stacca i due piloti della Toyota Di Villiers (con 12'05 di ritardo) e Al-Attiyah (14'19). A comandare fino al quarto check era stato Peterhansel, ma un problema meccanico l'ha costretto allo stop fino all'arrivo del compagno di squadra Depres facendogli perdere la testa della tappa. Per il francese la beffa costa anche il comando della classifica generale, che adesso vede Sainz al comando.

TAGS:
Dakar

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X