Dakar 2016, 8a tappa: Loeb cappotta, Peterhansel nuovo leader auto

Pauroso incidente per "Il cannibale" della Peugeot, al comando l'altro francese del Leone. Tra le moto torna in vetta Price

Price (Afp)

La maledizione del leader si abbatte anche sull'ottava tappa della Dakar: Sebastian Loeb, in testa alla generale auto prima della partenza da Salta, cappotta con la sua Peugeot a 11 km dal traguardo di Belen. Un pauroso incidente, fortunatamente senza conseguenze, che regala la tappa ad Al-Attiyah e permette a Peterhansel di riprendersi il comando della classifica. Tra le moto successo di Price (Ktm), ora primo anche nella generale.

Rally raid compromesso, dunque, per il cannibale francese Sebastien Loeb, giunto al bivacco con oltre un'ora di ritardo e adesso ottavo in classifica: anche se i tecnici della casa del Leone dovessero rimettere in piedi la sua auto, il distacco accumulato sembra infatti ormai incolmabile. Anche perché là davanti Peterhansel, Sainz e Al-Attiyah fanno sul serio, con il Principe del Qatar rientrato in piena corsa per la vittoria finale dopo il successo odierno sul traguardo di Belen. Un successo comunque sofferto quello del pilota della Mini che guadagna 12" sullo spagnolo della Peugeot e 31" Stéphane Peterhansel, ora nuovamente in testa alla classifica generale. Tra le moto la giornata sorride pienamente all'australiano della KTM Toby Price che per la quarta volta in questa Dakar taglia per primo il traguardo e si riprende la leadership della corsa. Splendida la condotta di guida del 28enne del New South Wales che doma le dune e vola sulla sabbia staccando di oltre 5 minuti il rivale Paulo Goncalves, secondo, e di otto : taglia per primo il traguardo e di otto Stefan Svitko. Una tappa che riconsegna a Price il comando della classifica, con il portoghese della Honda a +2'05" e lo slovacco della KTM ormai a quasi 15': dodicesimo l'italiano Alessandro Botturi (Yamaha), adesso a meno di 5 minuti dall'ingresso in Top Ten.

TAGS:
Dakar
Loeb
Peterhansel
Price
Gonçalves

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X