Audi, basta Endurance: correrà nella Formula E

La casa tedesca annuncia: "Puntiamo al futuro"

Audi, basta Endurance: correrà nella Formula E

Ora è ufficiale. L'Audi ha annunciato il ritiro dal Mondiale Endurance a fine stagione: niente più 24 Ore di Le Mans per la casa tedesca. A partire dal 2017 il futuro si chiama Formula E come ha confermato Rupert Stadler: "Parteciperemo alla gara per il futuro sulla potenza elettrica. Con le nostre auto di serie che stanno diventando sempre più elettriche, quelle delle competizioni, che sono la punta tecnologica di Audi, devono esserlo ancor di più".

Audi è pronta alla nuova sfida affascinante. Dopo aver ottenuto grandi risultati, contro i pronostici di molti, con i motori diesel prima e ibridi poi, ora la casa dai quattro anelli vuole concentrarsi a tempo pieno sul mondo elettrico anticipando anche la concorrenza. Dal 2018 infatti è previsto il lancio sul mercato della prima Audi elettrica di serie. La partnership con il team ABT Schaeffler Audi Sport in Formula E è già stata rafforzata e arriverà anche la squadra ufficiale.

Il capo di Audi Motorsport, Wolfgang Ullrich, ha annunciato così la decisione:"Dopo 18 anni nelle gare con i prototipi straordinariamente ricche di successi per Audi, è chiaramente molto difficile abbandonare. L'Audi Sport Team Joest è dato forma al WEC in questo periodo come nessun'altra squadra. Vorrei ringraziare la nostra squadra, da Reinhold Joest e il suo team, fino ai piloti, i partner e gli sponsor per questa cooperazione estremamente di successo. È stato un gran tempo quello passato!". In 18 anni, infatti, l'Audi ha conquistato ben 13 volte la gara più prestigiosa, la 24 Ore di Le Mans.

TAGS:
Audi
Formula E
Wec
24 ore di Le Mans

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X