Assetto Corsa torna tirato a lucido con l'Ultimate Edition

Abbiamo provato la versione più completa e aggiornata del migliore simulatore di guida in circolazione

di ALBERTO GASPARRI

Assetto Corsa torna tirato a lucido con l'Ultimate Edition, l'uscita più completa di quello che è considerato fin dal suo esordio il miglior simulatore di guida sportiva. Già, non un semplice videogioco di corse, men che meno un arcade, ma quanto di più realistico ci sia dopo la... realtà. Assetto Corsa Ultimate Edition raccoglie per PS4 e XBox One, al costo di 39,99 euro, la più recente e aggiornata versione di Assetto Corsa così come tutte le auto e le piste precedentemente incluse nel Prestige pack, nei tre Porsche Pack, nel Red Pack, nel Ready To Race pack, nel Japanese Pack e nel Ferrari 70th Anniversary DLC. Con l'orgoglio di essere un gioco tutto italiano grazie allo straordinario lavoro di Kunos Simulazioni e 505 Games.

A disposizione del giocatore ci sono un totale di 178 vetture da sogno di Ferrari, Porsche, BMW, Audi, Lamborghini, McLaren, Praga, Corvette, Maserati, Lotus e di molti altri prestigiosi marchi, così come edizioni speciali realizzate in collaborazione con le Case produttrici. Ogni auto è stata maniacalmente riprodotta nei più piccoli dettagli sia estetici sia nella fisica che si basa sulle telemetrie e sui dati ufficiali forniti dai produttori. Assetto Corsa Ultimate Edition include 33 configurazioni di tracciati su 16 diversi circuiti (compresi celebri classici come Spa-Francorchamps, Nürburgring- Nordschleife, Laguna Seca e molti altri) riprodotti con il massimo livello di precisione grazie all'utilizzo della tecnologia Laser Scan. Tracciati sui quali ci si può divertire in modalità single player oppure sfidando gli amici con il multiplayer online. L'abisso che separa Assetto Corsa dagli altri giochi di guida sono le infinite possibilità di personalizzare la propria auto, con parametri di configurazione che vanno dalla pressione degli pneumatici, alla regolazione delle sospensioni, passando per la scelta dei rapporti del cambio o l'inclinazione degli alettoni. Insomma, tutto quanto fa sbavare chi vuole provare le stesse sensazioni di guidare una supersportiva stradale, una granturismo da competizione, un prototipo o una Formula 1, stando però seduti sul divano di casa. Magari avendo a disposizione un volante e una pedaliera, anche se pure con il pad tutto risponde perfettamente ai, tanti, comandi.

Assetto Corsa torna tirato a lucido con l'Ultimate Edition

Certo, all'inizio ritrovarsi ad avere a che fare con il blistering o il graining delle gomme, giusto per citare un aspetto tra i più tecnici, lascia un po' spiazzati. Insomma, anche in questa sua Ultimate Edition, Assetto Corsa richiede un po' di tempo e di pazienza all'inizio. Perché per cominciare a divertirsi davvero serve qualche ora di pratica. Per abbassare i propri tempi e trovare gli assetti giusti. Poi, però, sarà un godimento assoluto a patto di essere un vero appassionato di guida e non un fruitore occasionale delle corse mordi e fuggi. Peccato solo che, rispetto ad altri titoli, il proprio garage, pur se vasto, sia un po' limitato e lo stesso numero dei tracciati a disposizione, nonostante le diverse configurazioni, non tocchi livelli di eccellenza. Eccellenza che invece, tocca l'aspetto grafico. I dettagli delle auto, dentro e fuori, sono incredibili, come pure il realismo delle piste, davvero fedeli alla realtà. Pollice verso, al contrario, per il dettagli dei danni dopo incontri ravvicinati con guardrail o avversari, che sono un po' approssimativi. Come pure l'ambientazione generale una volta che si pone lo sguardo a tutto ciò che esce dal nastro asfaltato. Capitolo a parte merita l'audio ambientale: su alcune vetture lascia senza parole tanto sembra di essere seduti sopra queste supercar, mentre su alcuni modelli la sensazione non è la stessa. Nella versione per PS4 da noi provata, poi, c'è qualche leggero calo di frame rate nelle fase più concitate e affollate, mentre quando il gruppone si allunga, tutto torna a scorrere via veloce. Pronti a immergersi in un universo parallelo fatto di scarichi roboanti, freni stridenti e sensazioni che solo un pilota vero può provare a raccontare. Ecco, Assetto Corsa Ultimate Edition è per piloti veri, non per ragazzini neopatentati. Che piaccia o meno.

TAGS:
Assetto Corsa Ultimate Edition
Simulazione

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X