500 miglia di Indianapolis: motore in fumo per Alonso

Ritiro per Fernando, la vittoria a Sato

500 miglia di Indianapolis: motore in fumo per Alonso

I motori Honda sono un vero e proprio incubo per Fernando Alonso. Anche nella 500 miglia di Indianapolis lo spagnolo è stato costretto al ritiro per la rottura del suo propulsore. Per il pilota F1, tradito a 20 giri dal termine, una gara da applausi con sorpassi al limite e un bel periodo davanti a tutti. La vittoria è andata a Takuma Sato, ex Formula 1: prima vittoria di un giapponese. Seconda posizione per Castroneves davanti a Jones.

Queste le parole di Alonso, un po' amareggiato: "Ho sentito il motore grippare e ho visto il fumo negli specchietti. Solamente in gara ho avuto l'esperienza di fare i giri di rientro e di uscita dai box... Che voto merito? Una bella esperienza, mi sono divertito in gara. Mi è piaciuto stare davanti per tanti giri, una bella sorpresa combattere per la vittoria in una gara così difficile. Voglio tornare? Se tornerò saprò cosa aspettarmi. Grazie a tutti, mi sono divertito molto".

TAGS:
Alonso
500 Indianapolis
Indy

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X