Dakar: è morto il polacco Michal Hernik

Il 39enne motociclista trovato senza vita durante la terza tappa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La Dakar miete un'altra vittima. Il motociclista polacco Michal Hernik alla guida di una KTM, 39 anni, è morto nel corso della terza tappa della Dakar. Lo rende noto l'organizzazione del rally. Il corpo di Hernik, alla sua prima partecipazione, è stato trovato da uno degli elicotteri di gara al km 206 tra San Juan e Chilecito, circa 1.200 km da Buenos Aires. Ancora ignote le cause del decesso.

Hernik gareggiava per la Ktm. L'ultimo segnale nel corso della tappa di martedì è stato rilevato alle ore 14.37, poi il silenzio che ha allarmato l'organizzazione; da qui l'invio dell'elicottero di soccorso, ma il pilota polacco è stato purtroppo ritrovato senza vita accanto alla moto ed al casco. Hernik era alla sua prima Dakar: nel 2013 aveva preso parte al rally di Marocco, la scorsa stagione invece si era dedicato a quello di Abu Dhabi. Si trovava in 84esima posizione nella classifica generale di specialità. "Le circostanze nelle quali ha perso la vita non sono ancora state accertate - ha precisato un comunicato ufficiale -, sul luogo non c'erano tracce di un incidente". Sale a 25 il computo delle vittime del rally più famoso del mondo dalla sua prima edizione, nel 1978; l'anno scorso la vittima era stata Eric Palante, motociclista belga di 50 anni.

TAGS:
Michal Hernik
Dakar

I VOSTRI COMMENTI

frusiaron - 07/01/15

Riposa in pace...

segnala un abuso