Sidecar, incidente mortale al Sachsenring

Schianto durante le qualifiche del campionato mondiale: muore il passeggero tedesco, grave il pilota

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Hock e Becker

La tappa del Motomondiale al Sachsenring si è macchiata di una tragedia. Durante le qualifiche del campionato mondiale sidecar, infatti, l'LCR-Suzuki di Kurt Hock ed Enrico Becker, entrambi tedeschi, si è schiantato contro le barriere: ad avere la peggio è stato il passeggero Becker, 31 anni, che è morto sul colpo. E' ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale di Chemnitz, invece, il 54enne Hock.

Pare che alla base dell'incidente ci sia stata la rottura dei freni del mezzo, che è andato a sbattere violentemente alla curva 12, quella al termine di una lunga e ripida discesa. Nonostante il pronto intervento dei sanitari, Becker è deceduto sul luogo dell'incidente. Su richiesta della famiglia del copilota, si è deciso di correre ugualmente la gara. Gli organizzatori e tutti i team hanno espresso il loro cordoglio alle famiglie dei due sfortunati corridori.

I VOSTRI COMMENTI

frusiaron - 13/07/14

Condoglianze ai familiari...

segnala un abuso