Che successo il raduno MV Agusta per Castiglioni

Campioni e migliaia di appassionati motociclisti a "Gli amici di Claudio"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

A Schiranna c'erano piloti di ieri e di oggi come Giacomo Agostini, Marco Lucchinelli, Ciro De Petri, Claudio Corti e Vladimir Leonov, ma soprattutto tantissimi appassionati, non solo italiani, ma anche provenienti da Germania, Svizzera, Francia, Inghilterra e persino America e Australia. Migliaia di persone arrivate per un solo motivo: ricordare Claudio Castiglioni a più di due anni dalla scomparsa di un uomo che ha fatto la storia di Aermacchi, Cagiva, Husqvarna, Ducati e MV Agusta. Per lui è stato organizzato un motoraduno MV, approfittando di ciò per mettere in mostra sul piazzale e dentro allo stabilimento varesino alcune storiche due ruote italiane: dalle versioni speciali F4 Senna e F4 Tamburini, alla Cagiva 500 di Eddie Lawson, dalla nuovissima Rivale alle Cagiva Elefant dominatrici della Parigi-Dakar, per passare alle MV Agusta di Ago e finire con tantissimi altri capolavori del genio tricolore. Il tutto per testimoniare la grandezza e la passione di Castiglioni, oggi rappresentate dal figlio Giovanni, e salutarlo con una sgasata di gruppo.

TAGS:
MV Agusta
Claudio Castiglioni
Agostini
Lucchinelli
De Petri

I VOSTRI COMMENTI

agusta57 - 23/05/14

L'UNICA, Inconfondibile, meravigliosa, grazie oltre che a Claudio anche al Tamburini, che con il suo genio ha completato il cerchio dando l'unicità, sempre più rara e sempre più preziosa. Grazie ancora Claudio

segnala un abuso