Dakar 2014: Sainz show, vittoria e primato

Nelle auto lo spagnolo conquista la quarta tappa e vola al comando della generale, nelle moto successo per Pedrero Garcia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sainz - foto Afp

Trionfo che vale doppio per lo spagnolo Carlos Sainz che, col suo buggy SMG, vince la quarta tappa della Dakar da San Juan a Chilecito in oltre 800 km di cui 657 di prova speciale e si porta al comando della categoria auto. L'ex Campione del mondo Rally Wrc stacca di oltre 6 minuti la Mini di Stephane Petrhansel e di 8 quella di Al-Attiyah. Sainz sale in vetta alla generale con 2' di vantaggio sullo spagnolo Roma, ex leader della classifica.

Nella categoria moto, la quarta tappa va allo spagnolo Pedrero Garcia su Sherco-450 SR che ha chiuso in 5 ore 29 minuti e 13 secondi davanti al cileno Francisco Contardo Lopez (+29") e sull'altro spagnolo Marc Coma (+3'10"). In generale comanda però Joan Barreda Bort con un vantaggio di soli 3 minuti proprio su Coma e di 5 sul Lopez Contardo.

Per quanto riguarda i camion, il successo odierno va all'olandese Gerard De Rooy su Iveco-Torpedo col tempo di 6 ore, 6 minuti e 40 secondi. Secondo il russo Andrey Karginov (1'31"), terzo l'altro russo Eduard Nikolaev (+9'04"). In generale due olandesi al comando con De Rooy che precede Va Vliet di 36 oltre 36 minuti. Terzo Karginov a 40'. Il cileno Ignacio Casale, infine, vince nella categoria quad davanti a Husseini e Lafuente.

TAGS:
Altrimotori
Dakar

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento