Dario Franchitti, annuncio shock: costretto al ritiro

Troppo grave l'incidente di Houston, che ha pregiudicato le condizioni fisiche del pilota scozzese

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Franchitti incidente foto dal web

Il tre volte vincitore della 500 miglia di Indianapolis, ha svelato che i dottori hanno consigliato il ritiro dalle corse, in seguito all'impossibilità di recuperare pienamente dal bruttissimo incidente del mese scorso, avvenuto durante l'ultimo giro della gara di Indycar a Houston. Una botta contro le protezioni, in cui Dario Franchitti aveva rimediato la rottura della spina dorsale e della caviglia destra, oltre ad una commozione cerebrale.

Dopo il quale, il pilota 40enne aveva già trascorso 5 giorni in ospedale, tornando poi a casa per il recupero. Successivi trattamenti medici e le verifiche delle lesioni, alla testa e alla spina dorsale, hanno però portato alla consapevolezza di una condizione fisica non più ottimale.

Franchitti ha quindi spiegato di aver scelto di accettare il parere medico, decidendo di ritirarsi dalle competizioni: "Non vedevo l'ora di correre la stagione 2014 con l'obiettivo di vincere la mia quarta 500 miglia di Indianapolis, e magari un quinto campionato di IndyCar Series. Spero che col tempo potrò tornare nel giro della IndyCar, anche se lo farò in qualche modo fuori dalla pista".

Lo scozzese lascia con tre titoli consecutivi IndyCar dal 2009 al 2011, e 31 vittorie all'attivo.

TAGS:
Dario Franchitti
Shock
Incidente
Problemi fisici
Houston
Indycar

I VOSTRI COMMENTI

torakiki il giustiziere - 15/11/13

TANTISSIMI COMPLIMENTI E UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO AL MIO PREFERITO NELLE CORSE AMERICANE, UN CAMPIONE CHE ORA PERò SI DEVE RITIRARE...., L IMPORTANTE CHE HAI PORTATO A CASA LA PELLE DARIO....UN BEL PRRRR ALLA SFORTUNA....GOOD LUCK!!!

segnala un abuso