CAIROLI AL FEMMINILE

Motocross, Fontanesi è di nuovo campionessa del Mondo

L'azzurra chiude terza in Slovacchia la prima manche nonostante una caviglia in disordine: arriva il titolo iridato, il secondo consecutivo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Fontanesi (foto Zanzani)

L'appuntamento era troppo importante e non poteva essere rimandato. Nemmeno da una forte distorsione alla caviglia. E così Kiara Fontanesi si è laureata campionessa del Mondo Wmx grazie al terzo posto nella prima manche del Gp di Slovacchia. Bastava chiudere tra le prime 18, ma a certi livelli i calcoli non esistono. Sul traguardo gioia, emozione. Sulla sua Yamaha Kiara appone di nuovo il numero 1. C'è il titolo iridato. Il secondo consecutivo.

La gioia immensa supera e stacca di netto il dolore di mercoledì; perché una distorsione alla caviglia non può frenare il sogno. Tanto meno una "dura" da pista come Kiara Fontanesi, una abituata a vincere. Altro alloro all'Italmoto, già ebbra di gioia per il settimo titolo di Cairoli.

Il giusto premio per la campionessa italiana: "Ho lavorato tutto l’anno per questo mondiale. Sapevo che confermarsi è sempre più difficile che vincere al primo anno. Ma avevo tante motivazioni e ce l’ho fatta".

Sogno realizzato. Il rammarico, se tale può definirsi, è non aver fatto la cannibale: "Non sono riuscita a vincere tutte le gare come volevo, ma va bene così. E poi alla vigilia ero preoccupata. La caviglia mi faceva male e non riuscivo a guidare come volevo. Poi in gara con il passare dei giri il dolore è sparito e ho iniziato a recuperare".

Dedica finale: "Questo secondo mondiale va alla mia famiglia che fa tanto per me, a Michele Rinaldi, alla Yamaha, a tutti gli sponsor e a chi mi vuole bene".

TAGS:
Kiara fontanesi
Wmx
Motocross

I VOSTRI COMMENTI

Motok27 - 09/09/13

Grande!

segnala un abuso