MOTOCROSS

Cairoli vince anche il GP di Germania

Al Lausitzring un primo e un secondo posto come Desalle

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Tony Cairoli

Ancora una vittoria, la quarta di fila, per Antonio Cairoli nel Mondiale di motocross. Questa volta, però, il siciliano della Ktm ha avuto vita dura con Clement Desalle, che in Germania ha ottenuto gli stessi punti, anche se il successo nel GP di MX 1 è andato al campione del mondo per la discriminante della seconda manche. Sul circuito ricavato all'interno del Lausitzring, Cairoli ha chiuso seconda la prima manche alle spalle del belga della Suzuki, mentre in gara-2 si è preso la rivincita, battendolo.

Terzo assoluto è stato il compagno di team di Cairoli, Ken de Dycker, quarto e terzo come Tommy Searle (Kawasaki). Finalmente una domenica positiva per David Philippaerts, ottavo e seto, mentre Davide Guarneri è caduto nella prima manche, dovendo dare forfait nella seconda. Trasferta da dimenticare anche per Alessandro Lupino in MX2, tornato a casa senza punti. In classifica generale Cairoli ha aumentato il vantaggio sul secondo, che ora è Desalle dopo il doppio zero di Gautier Paulin (vittima di una brutta caduta che lo ha lasciato a terra privo di sensi per qualche istante), portandolo a 108 punti.

"Sono contento della vittoria - ha acommentato Cairoli - . Faceva molto caldo e nella prima manche non ho voluto rischiare. Mi sono accontentato del secondo posto anche perché ho visto Paulin a terra e dunque ho pensato a portare a casa punti per il campionato. Nella seconda manche sono partito bene e ho gestito al meglio la gara fino alla fine. Per il campionato ho mantenuto il vantaggio su Desalle e questo è l'importante. Bello vincere su questa nuova pista all'interno di un vero stadio. Complimenti agli organizzatori: bel tracciato e in una location ideale come l' autodromo di Lausitz".

LE CLASSIFICHE DELLA MX1
Prima manche: 1. Desalle (Suzuki) 23 giri in 39'51"482 ;2 Cairoli (Ktm) a 24"303 ; 3. Searle (Kawasaki) a 49"505 ; 4. De Dycker (Ktm) a 53"674 ; 5 Strijbos (Suzuki) a 1'03"417
Seconda manche: 1. Cairoli (Ktm) 23 giri in 39'23"445 ; 2. Desalle (Suzuki) a 18"991; 3. De Dycker (Ktm) a 36"843 ; 4. Searle (Kawasaki) a 41"582 ; 5. Strijbos a 44"381
Generale del GP: 1. Cairoli 47; 2. Desalle 47; 3. De Dycker 38; 4. Searle 38; 5. Strijbos 32
Generale del Mondiale: 1. Cairoli 611; 2. Desalle 503; 3. De Dycker 479; 4. Paulin 465; 5. Strijbos 397

TAGS:
Motocross
Cairoli
Lausitzring
Desalle

I VOSTRI COMMENTI

robytito - 29/07/13

Un fenomeno!!! Grande TONY!!!!

segnala un abuso

gnagno65 - 28/07/13

che dire ..... un fenomeno

segnala un abuso

biker14 - 28/07/13

Bravissimo Tony! Un'eccellenza italiana a cui(purtroppo) viene data poca visibilità.
Continua così Tonino! :)

segnala un abuso