Le Castellet, muore dopo un incidente il pilota italiano Andrea Mamè

Fatale una carambola al primo giro del Super Trofeo Blancpain Lamborghini

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Andrea Manè, foto dal web

Finisce in tragedia il Super Trofeo Blancpain Lamborghini. Sulla pista francese di Le Castellet, infatti, il pilota italiano Andrea Mamè (Bonaldi Motorsport) ha perso la vita dopo un incidente al primo giro che aveva coinvolto diverse auto. La vettura del 41enne milanese, dopo la carambola in pista, si è schiantata frontalmente sulle protezioni. Nonostante l'immediato trasporto in ospedale, Manè è morto per le ferite riportate.

Mamè è stato coinvolto in un tamponamento a catena. Lo scontro fra le auto si è verificato subito dopo la partenza. Tutti i piloti, come rende noto la Lamborghini, sono stati soccorsi al centro medico del circuito, ma il pilota italiano non ce l'ha fatta. Mamè, che alla gara del trofeo Lamborghini correva con una vettura della Bonaldi Motorsport, era un pilota esperto e al suo attivo aveva molte partecipazioni in competizioni sportive gt e anche rally. A nome di Automobili Lamborghini il Presidente e Amministratore Delegato Stephan Winkelmann ha espresso la sua tristezza personale ed espresso il cordoglio di tutta la società alla famiglia e alla squadra del pilota scomparso. La casa autonobilistica ha anche fatto sapere che lavorerà con le autorità del circuito nell'inchiesta per stabilire fino in fondo le cause dell'incidente.

TAGS:
Mamè
Morto
Lamborghini
Le Castellet

I VOSTRI COMMENTI

Never79 - 01/07/13

non c'e' bisogno di essere famosi x provare dispiacere quando un pilota muore... ciao Andrea! uno di noi....

segnala un abuso

vander87 - 30/06/13

Requiescat in pace

segnala un abuso