Moto, Alessia Polita resterà paralizzata

Fatale la caduta in curva per la campionessa italiana

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alessia Polita (Foto dal suo profilo ufficiale di Facebook)

La campionessa italiana di motociclismo, la ventisettenne Alessia Polita, resterà paralizzata. Lo ufficializzano fonti mediche. Fatale è risultata la lesione al midollo spinale riportata dopo la caduta durante le qualifiche del Campionato italiano di velocità. Alessia ha perso in maniera permanente la mobilità del corpo dal petto in giù. L'incidente potrebbe essere avvenuto a causa di un guasto meccanico che le avrebbe impedito di ridurre la velocità.

La Polita, caduta sabato a Misano in avvio della seconda sessione di prove ufficiali del Campionato italiano velocità, è stata sottoposta a un intervento neurochirurgico al rachide "per frattura da scoppio della dodicesima vertebra dorsale, con lesione del midollo spinale". La giovane - riferisce il sito del Civ - è in prognosi riservata, ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Bufalini di Cesena.

Nella stessa curva del circuito romagnolo, durante il GP d'Italia della classe 500 (anno 1993), cadde lo statunitense Wayne Rainey, che nell'incidente perse l'uso delle gambe.

TAGS:
Tricolore velocità
Polita
Incidente
Paralisi

I VOSTRI COMMENTI

maxeem - 17/06/13

statecollegati spiegami adesso cosa c'entrava in un articolo cosi drammatico l'attacco a dimarzio!!! te hai problemi ma seri proprio!!!

segnala un abuso

peppesqualo46 - 17/06/13

Tanto Dispiacere.. solo questo mi viene da dire. anche se non la conoscevo queste notizie lasciano sempre una Grande Tristezza.. :-(

segnala un abuso

AcMatt - 17/06/13

Ho sentito durante il weekend del Motomondiale Guido Meda che ne parlava, ma non pensavo che la situazione fosse così grave. Oltre alla passione delle moto a cui dovrà rinunciare c'è tutta un'altra serie di gesti quotidiani... non sarà certo facile, ma circondata dalle persone più vicine a lei potrà farcela... ma non siamo noi a poterlo dire... solo chi vive in prima persona queste cose.

segnala un abuso

statecollegati - 17/06/13

Forza Alessia, è scandaloso che si permetta ad un essere ignobile come Di Marzio di esprimersi in casi umani come questo, cancellatelo per rispetto ad Alessia.

segnala un abuso

desmo1199r - 16/06/13

io mi chiedo se qualcuno ha una vaga idea di come sarà la vita di questa giovane ragazza d'ora in avanti. tutte le vostre abitudini quotidiane primordiali-senza che ve le elenchi-che vengono rimosse per sempre dalla lista della vostra vita.non aggiungo altro! sicuramente avrai delle persone care che ti daranno una nuova ragione per proseguire a lottare e ad apprezzare ancora la vita. ma devi mettercela tutta e volerlo più di ogni altra cosa perché non è affatto facile da accettare. un abbraccio.

segnala un abuso

aldoz8 - 16/06/13

Forza Alessia! Siamo TUTTI CON TE!!!

segnala un abuso

SaverioZ85 - 16/06/13

Coraggio, adesso c'è da fare la gara più difficile e bisogna vincerla! Un abbraccio

segnala un abuso