L'EX NAUFRAGA A "POMERIGGIO CINQUE"

Giada De Blanck: "Orgogliosa di essere curvy, chi mi critica lancia un messaggio sbagliato"

L'ex naufraga si sente presa di mira dal Web per le forme e racconta a "Pomeriggio Cinque" gli anni dell'anoressia

Da video

Giada De Blanck non ci sta. Dopo una sua apparizione al "Grand Hotel Chiambretti" la Rete si è scatenata con migliaia di commenti sulla sua forma fisica. Bene, l'ex naufraga ha scelto il salotto di Barbara d'Urso, Pomeriggio Cinque", per replicare e difendersi. "E' vero, ho preso qualche chilo, ma prima ero anoressica. Sono orgogliosa di essere curvy, chi mi critica lancia un messaggio sbagliato".

"Si ingrassa, che problema c'è? - chiede Giada - La cosa che mi ha dato più fastidio è stata quella di vedermi paragonata a una foto in cui ero anoressica e avevo il ciclo da sei mesi. Avevo 20 anni ora ne ho 34... è disumano prendersela così con me, il messaggio è sbagliato, sono cose che fanno stare male, non si gioca con questi messaggi e con la salute delle persone. Devo esser presa di mira perché metto su dei chili?".

 

La De Blanck sottolinea di essere alta 1,75 centimetri, di pesare 63 kg e di portare una 42. "Ho messo su le forme e non mi vergogno - prosegue - Sono una persona vera, pratico surf e volley... prima facevo la modella... Una ragazza mi si è avvicinata al supermercato e mi ha chiesto 'cosa ti hanno fatto su internet? Io al tuo posto non avrei più mangiato e dormito'... Per questo sono qui a difendere tutte le ragazze sane".

TAGS:
Giada de blanck
Pomeriggio cinque
Curvy
Bullismo