SCATTATO IL "LOCKDOWN"

Washington, la Casa Bianca isolata per una sparatoria: ferito e fermato l'aggressore

Il presidente Barack Obama non si trovava nella residenza ma alla Andrew Air Force Base, in Maryland. Il presunto aggressore ricoverato in gravi condizioni

Twitter

Momenti di tensione alla Casa Bianca: l'edificio presidenziale è stato isolato e alcune strade vicine sono state evacuate per una sparatoria in zona. L'aggressore è stato subito bloccato dagli agenti. Il presidente Barack Obama non si trovava nella residenza ma alla Andrew Air Force Base, in Maryland. Dopo pochi minuti, l'allarme è quindi rientrato. L'uomo arrestato è ferito a una spalla, raggiunto dal colpo sparato da un poliziotto.

Durante la sparatoria che ha causato il lockdown della Casa Bianca era presente il vicepresidente Joe Biden che è stato portato in un luogo sicuro. Un uomo identificato come il sospetto per la sparatoria è stato trasportato in un ospedale locale con ferite gravi. Lo riporta il sito internet della Cnn.

TAGS:
Casa bianca
Usa