"VIOLA I DIRITTI UMANI"

Usa 2016, ex presidente Carter: "Trump dà voce al razzismo"

Lo accusa inoltre di violare i diritti umani quando definisce criminali gli immigrati messicani

Ansa

L'ex presidente americano Jimmy Carter scende in campo nella campagna elettorale per la Casa Bianca incolpando Donald Trump di dar voce a una nuova ondata razzista. Carter, 91 anni, ha accusato inoltre Trump di violare i diritti umani fondamentali quando si riferisce agli immigrati messicani definendoli criminali e quando lancia la proposta di vietare l'ingresso negli Usa ai musulmani.

TAGS:
Usa 2016
Jimmy carter
Donald trump