L'APPOGGIO DI SANTORUM

Usa 2016, Donald Trump vince le primarie nello Stato di Washington: è un trionfo con oltre il 76% dei voti

Per i democratici, vittoria di Hillary Clinton. Tensione a un comizio del tycoon: scontri con la polizia, arrestati manifestanti

Ansa

Donald Trump ha vinto le primarie repubblicane nello Stato di Washington. E' la proiezione di vari media Usa. Con oltre il 50% delle schede scrutinate, il magnate americano è al 76%. Anche se vincesse tutti i 44 delegati in palio, non raggiungerebbe la maggioranza per conquistare ufficialmente la nomination. Il tycoon, intanto, ha ricevuto l'endorsement dell'ex candidato presidenziale repubblicano, Rick Santorum.

Tensione a un comizio in New Mexico - Per Trump si tratta di un vero trionfo, arrivato però tra le contestazioni. Durante un suo comizio ad Albuquerque, in New Mexico, infatti, la polizia è dovuta intervenire per bloccare alcuni oppositori del magnate. I dimostranti hanno interrotto ripetutamente Trump, mostrato cartelli di protesta e opposto resistenza all'intervento della polizia, che ha eseguito alcuni arresti. Tafferugli anche all'esterno dell'edificio dove le forze dell'ordine, secondo quanto riferito da alcuni giornalisti, hanno usato lo spray urticante e lacrimogeni. I manifestanti hanno bruciato e lanciato t-shirt e altri oggetti con lo slogan di Trump, "Make America Great Again".

Per i democratici vince Hillary - Intanto sul fronte democratico, è Hillary Clinton ad aggiudicarsi le primarie nello Stato di Washington. Un successo che può aiutarla ad uscire dall'angolo in cui tenta di spingerla Bernie Sanders, ma che non le fa ottenere alcun delegato. Nelle primarie democratiche in questo Stato, infatti, non sono in palio delegati, già stati assegnati con i caucus tenutisi in marzo, dove Sanders ha incassato 74 delegati contro i 27 dell'ex first lady.

TAGS:
Usa2016
Washington
Trump
Donald trump
Primarie