PER FATTI CHE RISALGONO AL 2011

Terrorismo, quattordici sciiti condannati a morte in Arabia Saudita

Dei 24 imputati nel processo uno solo è stato rimesso in libertà

Ansa

Quattordici sciiti sono stati condannati a morte per reati legati al terrorismo nella Provincia Orientale dell'Arabia Saudita. Dei 24 imputati nel processo, uno solo è stato rimesso in libertà, altri 9 sono stati condannati a pene che vanno dai 3 ai 15 anni e 14 alla pena capitale. Il gruppo era stato arrestato nel 2013 in seguito ad un'ondata di proteste nel Paese avvenute nel 2011.

TAGS:
Arabia saudita
Terrorismo