A KHAN ESHIEN

Siria, 3mila bambini senza cibo in campo profughi vicino Damasco

Lo rende noto Save the Children: per i bombardamenti e la presenza di cecchini, l'area è isolata e mancano i beni essenziali

Ansa

Sono circa 3mila i bambini "intrappolati senza cibo" nel campo profughi palestinese di Khan Eshieh, vicino a Damasco, in Siria. Lo rende noto Save the Children, spiegando che, a causa dei bombardamenti e della presenza di cecchini, l'area è isolata e mancano i beni essenziali.  "Medicine, carburante e farina sono ormai quasi esauriti, mentre i prezzi dei prodotti alimentari sono raddoppiati", spiega infatti la Ong.

TAGS:
Siria
Save the children
Khan Eshieh