ORRORE IN CHIESA

Rouen, concluso blitz polizia: morti i sequestratori e un ostaggio

Dal Web

E' finito il blitz delle teste di cuoio nella chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray dove due invasati hanno preso cinque persone in ostaggio. Entrambi i sequestratori sono stati uccisi. E' morto anche uno degli ostaggi, il prete, che secondo fonti di polizia "è stato sgozzato".

Due squilibrati hanno fatto irruzione armati di coltelli martedì mattina all'interno di una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray, vicino Rouen, in Francia, sequestrando coloro che erano all'interno. Prima di essere abbattuti dalle teste di cuoio, gli assalitori hanno sgozzato un prete e, secondo alcuni media locali, una seconda persona. Oltre al parroco erano stati presi in ostaggio anche alcuni fedeli.

Inneggiavano all'Isis - Secondo l'edizione online del quotidiano le Point, al momento dell'irruzione nella chiesa di Rouen i due assalitori hanno gridato "Daesh", altro nome con cui si identifica l'Isis. La chiesa si trova nella regione francese dell'Alta Normandia. I due sequestratori sono stati subito descritti come "invasati". L'azione criminale è iniziata intorno alle 9.45 e si è conclusa un'ora dopo.

Indaga l'antiterrorismo - Le indagini sull'assalto alla chiesa sono state affidate alla procura antiterrorismo: è quanto riferiscono fonti giudiziarie.

TAGS:
Rouen
SaintEtienneDu rouvray