SCANDALO EMAIL

Presidenziali Usa, Trump contro Clinton: "Deve andare in galera"

Prosegue il botta e riposta tra il magnate e l'ex first lady, che lo aveva appena definito inadatto a governare e pericoloso

Ansa

"Hillary Clinton deve andare in galera". E' l'ennesima bomba elettorale di Donald Trump, parlando a un comizio a San Josè in California, come riferisce il sito della Cnn. "Gente, onestamente, lei è maledettamente colpevole", ha aggiunto Tump, riferendosi alla vicenda dell'uso di un server privato di email da parte di Clinton durante il suo incarico da segretario di stato. La candidata democratica aveva definito Trump "pericoloso e inadatto".

Ignorante. Pericolosamente incoerente. Infantile. Questi gli epiteti con cui Hillary Clinton aveva attaccato con parole forse mai così forti il rivale repubblicano nella corsa per la conquista della Casa Bianca. Con Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti, ci sarebbero conflitti militari inutili e una crisi economica dalla quale l'America è uscita sotto la guida di Barack Obama, il Commander in Chief uscente per cui lei, una democratica, ha lavorato come segretario di Stato. Per questo, votare per lui alle elezioni di novembre sarebbe un "errore storico".

"Non è difficile immaginare che Donald Trump ci porterà in guerra solo perché qualcuno è riuscito a infilarsi sotto la sua pelle sottile", ha detto Clinton usando un idioma per dire che il miliardario newyorchese è facilmente irritabile.

TAGS:
Usa 2016
Donald trump
Hillary clinton
Presidenziali usa