COLPITI IN SIRIA

Isis, uccisi da forze Usa 40 militanti legati ad attacchi in Europa

Lo rivelano funzionari del Pentagono: i combattenti del Califfato scesi da 33mila a 19-25mila

Ansa

Le forze speciali Usa hanno ucciso circa 40 esponenti dell'Isis legati alla preparazione di diversi attentati in Africa e in Europa, tra cui quelli di Parigi e di Bruxelles, secondo quanto rivelano funzionari del Pentagono. La maggior parte di questi terroristi, accusati di aver istigato, finanziato o ideato attacchi, è stata colpita in Siria. I combattenti del Califfato sarebbero dunque scesi dai 33mila del 2015 agli attuali 19-25mila.

TAGS:
Isis
Siria