Dal 1956 al 2008

Fidel Castro, il rivoluzionario che ha sfidato e "sconfitto" undici presidenti americani

Per sessant'anni è stato al potere. Alla Casa Bianca si sono alternati da Eisenhower a Obama

Ap/Lapresse

Dal 1956 al 2008 Fidel Castro ha governato Cuba in prima persona, guidandola in momenti di crisi e altissima tensione come  la crisi missilistica e l'embargo americano. Il lider maximo è riuscito ad attuare la sua  "revolucion" sull'isola  che portò alla rottura dei rapporti con Washington. Castro ha visto avvicendarsi ben undici presidenti americani: Eisenhower, Kennedy, Johnson, Nixon, Ford, Carter, Reagan, i due Bush e Clinton mentre lui era presidente e Obama quando alla guida del Paese c'era il fratello Raul

TAGS:
Fidel castro
Presidenti americani

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X