Donald Trump ha giurato a Capitol Hill: è il nuovo presidente degli Usa

Barack Obama e la moglie Michelle lasciano la Casa Bianca per cedere il loro ruolo al repubblicano e alla nuova First Lady Melania

Afp

Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti. Ha giurato a Capitol Hill e succede ufficialmente a Barack Obama. Accanto a lui la First Lady Melania, accompagnata sul palco, con il marito, da Barack Obama e dalla moglie Michelle. E intanto i Black Bloc in azione distruggono auto e vetrine, scontrandosi con le forze dell'ordine.

IL DISCORSO DI TRUMP: "PENSIAMO PRIMA ALL'AMERICA"

Subito dopo il giuramento il 45.mo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sulla scalinata di Capitol Hill ha fatto il suo discorso inaugurale ringraziando Obama e sua moglie: "Sono stati magnifici nel periodo di transizione". Poi ha attaccato la politica della capitale: "Oggi stiamo ridando il potere da Washington al popolo, oggi è il giorno in cui il popolo torna a comandare".

"Ogni 4 anni ci raduniamo qui per portar avanti una pacifica transizione del potere e siamo grati al presidente Obama e alla first lady Michelle per il loro aiuto durante questa transizione. Sono stati magnifici, grazie". Questo l'incipit del discorso di Trump. Ma dopo i convenevoli il neo presidente è partito all'attacco: "La cerimonia di oggi ha tanti significati speciali: non siamo solo trasferendo il potere da una amministrazione a un'altra o da un partito a un altro, ma il potere da Washington a voi, il popolo".

"Ora inizieranno altri cambiamenti perché questo momento appartiene a voi, e appartiene a tutti coloro che sono qui e che ci stanno guardando in tutto il mondo. Questo è il vostro giorno e la vostra celebrazione perché gli Stati Uniti sono il vostro Paese".

"Pensiamo prima all'America" - "Da oggi ci sarà una nuova visione: l'America viene prima" del resto del mondo: lo ha dichiarato Donald Trump raccogliendo gli applausi della folla a Capitol Hill. Fermeremo i problemi degli Stati Uniti, promette Trump che assicura: "Il mio giuramento è un alleanza con gli americani, guardiamo al futuro, da oggi verrà per prima solo l'America". "Tutte le decisioni le prenderemo nell'interesse degli americani", "combatterò per voi, non vi lascerò". Dice Trump assicurando che sotto la sua presidenza restituirà il sogno americano agli americani. "Ricostruiremo il Paese con mani americane e posti di lavoro americani", ha aggiunto.

Elimineremo radicalismo islamico dal mondo - "Cancelleremo il radicalismo islamico dalla faccia delle Terra", ha detto ancora Trump invitando il Paese all'unità: "Non c'è spazio per pregiudizi in questo Paese: tutti dobbiamo vivere in uno spirito di unità". - "Quando siamo uniti, nessuno ci può fermare", continua Trump. "Non accetteremo più politici che si lamentano solo e non agiscono".

TAGS:
Donald trump
Presidente degli stati uniti
Casa bianca

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X