paesaggio spettrale

Usa, la città fantasma della Death Valley: 100 anni fa era l'El Dorado

Rhyolite, nel Nevada, era nata per ospitare i cercatori durante la corsa all'oro

Rhyolite, piccolo centro del Nevada, un secolo fa era una cittadina piena di vita. Fondata agli inizi del Novecento nel pieno della corsa dell'oro americana, nel giro di pochi anni raggiunse i 5mila abitanti. L'oro in questa zona della Death Valley in effetti non mancava, ma già attorno al 1920 le risorse si esaurirono. Rhyolite venne così completamente abbandonata dai suoi abitanti, ma i suoi edifici sono sopravvissuti fino ai giorni nostri, tra sabbia e intemperie. Dai tunnel delle miniere ai saloon, dalla scuola alla redazione del giornale locale, nella città fantasma tutto sembra essersi fermato agli anni Venti; solo il deposito ferroviario è stato trasformato in un museo-casinò per i viaggiatori di passaggio.

TAGS:
Death valley
Usa
Città fantasma
Nevada
Corsa all'oro