BENE RUSSIA E BRASILE

Ocse: crescita stabile in Eurozona, ma l'Italia rallenta

"Cambiamento positivo" per Russia e Brasile, dopo diversi mesi di rallentamento

Ansa

La crescita è in una fase di "slancio stabile" nell'Eurozona, ma per l'Italia "si conferma la previsione di una crescita in attenuazione". E' quanto rivela il superindice Ocse per il mese di marzo, che segnala un rallentamento anche per gli Usa e la Gran Bretagna. Migliora invece l'outlook per i Paesi emergenti, con in particolare un "cambiamento positivo" per Russia e Brasile, dopo diversi mesi di rallentamento.

TAGS:
Ocse
Italia
Europa
Ue