MOLDAVO 41ENNE ARRESTATO

Roma, uccide la cognata a coltellate e colpi di martello: arrestato

Il folle gesto avvenuto al culmine di una violenta lite. L'uomo, un moldavo di 41 anni, era ubriaco

LaPresse

Un moldavo di 41 anni è stato arrestato a Roma per aver massacrato la cognata al culmine di una lite violenta. L'uomo, in stato di ubriachezza, ha sgozzato la donna e l'ha colpita più volte con un martello. Il 41enne è stato bloccato nell'appartamento dove gli agenti hanno sequestrato il coltello e il martello ritenuti armi per il delitto.

TAGS:
Cronaca roma