UDIENZA GENERALE IN PIAZZA SAN PIETRO

Papa Francesco contro l'indifferenza: sbagliato essere attaccati a cani e gatti e ignorare vicini

Il Pontefice non ha attaccato chi possiede un animale, ma ha invitato a distinguere la pietà dal pietismo

Ansa

Papa Francesco torna a parlare dell'eccessiva attenzione che viene rivolta agli animali domestici spesso accompagnata all'indifferenza verso il prossimo. "Quante volte - ha infatti detto il Pontefice durante l'udienza generale in piazza San Pietro - vediamo gente tanto attaccata ai gatti ai cani e poi lasciano senza aiutare il vicino, la vicina".

Papa Francesco: "Attenzione, serve pietà non pietismo" - Bergoglio ha quindi invitato a "stare attenti a non identificare la pietà con quel pietismo piuttosto diffuso che è solo una emozione superficiale che offende l'altro. La pietà - ha aggiunto - non va confusa con la compassione per gli animali che vivono con noi, accade infatti che a volte si provi verso animali e si rimanga indifferenti di fronte alle sofferenze dei fratelli".

TAGS:
Papa francesco
Bergoglio
Piazza san pietro