Le previsioni

Meteo, ondata di caldo con le ore contate: in arrivo venti più freschi

Rischio di forti temporali al Nord e da giovedì la cappa d'afa sarà spazzata via

Meteo.it

Nelle prossime ore le fresche correnti atlantiche che hanno raggiunto il Nord Italia scivoleranno lungo la Penisola favorendo la formazione di nuovi temporali soprattutto al Nordest e parte del Centro, tra l’altro mettendo fine al caldo intenso in gran parte del Centronord e in Sardegna. Infine giovedì le correnti fresche raggiungeranno anche il Sud, e quindi il caldo afoso intenso finirà anche in questa parte d’Italia. Entro giovedì vivremo in tutta Italia un deciso calo delle temperature, anche dell’ordine di 10 gradi, e le giornate risulteranno piuttosto ventose con mari mossi o molto mossi. Venerdì - affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo - un altro impulso di aria fresca di origine atlantica farà calare ulteriormente le temperature, che quindi in gran parte del Paese scenderanno al di sotto della norma, e favorirà un nuovo aumento dell’instabilità, con la formazione di numerosi temporali al Centrosud. Nel fine settimana tempo in miglioramento, con il sole in gran parte del Paese (specie domenica), un po’ di temporali residui confinati più che altro al Sud nella prima parte di sabato e temperature in rialzo, con il ritorno di un po’ di caldo non eccessivo e senza il fastidio dell’afa.

Previsioni per mercoledì

Nelle prossime ore vivremo ancora gli effetti dell’instabilità con il rischio di rovesci e temporali anche di forte intensità su Nordest, Lombardia e tra basso Piemonte ed entroterra Ligure; in forma più isolata qualche temporale tra settore Est della Toscana e zone Nord di Umbria e Marche. Alla sera su estremo Nordovest arriveranno delle schiarite con rasserenamenti per l’attivazione di venti occidentali, mentre la fascia instabile interesserà Est Lombardia, Alpi e Prealpi orientali. Sulle regioni centrali instabilità residua su Appennino umbro-marchigiano. Rinforzo del Maestrale sulla Sardegna. Di notte l’instabilità si concentra su Venezie e Alpi orientali. Temperature in calo con attenuazione del caldo afoso su zone alpine, Nordovest, Toscana e Sardegna.

Previsioni per giovedì

Giovedì in mattinata residue precipitazioni all’estremo Nordest, mentre nel resto del Paese la situazione sarà buona con clima ventilato e Maestrale in rinforzo. Temperature minime in calo con clima più fresco al mattino. Nel pomeriggio situazione buona con prevalenza di sole e possibilità di isolati temporali su Alpi occidentali, Prealpi lombardo-venete e rilievi tra Marche e Abruzzo. Alla sera arriverà un secondo impulso instabile: peggiorerà in serata su basso Piemonte e Ponente ligure, con temporali anche su Emilia Romagna, alto Adriatico, Abruzzo e Molise. Il peggioramento sarà più evidente nella notte, con rovesci e temporali più diffusi tra Emilia Romagna, buona parte del Centro e Nord della Sardegna. Clima più fresco con venti di Bora, Foehn e Maestrale.

TAGS:
Previsioni
Meteo
Temporali
Caldo
13 luglio