Kirkuk, bloccato kamikaze 12enne: aveva una cintura esplosiva

Lo riferiscono i media curdi, che pubblicano le drammatiche immagini del ragazzino con indosso la cintura esplosiva, bloccato dagli agenti che disinnescano l'ordigno

Twitter

Un bambino di circa 12 anni è stato fermato domenica sera a Kirkuk, capitale del Kurdistan iracheno, poco prima che si facesse esplodere. Lo riferiscono i media curdi, che pubblicano le drammatiche immagini del ragazzino con indosso, sotto una maglietta di Messi, la cintura esplosiva, bloccato dagli agenti che disinnescano l'ordigno. Sabato un baby-kamikaze ha fatto strage a una festa di matrimonio a Gaziantep, in Turchia.

Non è chiaro se il bambino volesse commettere l'attacco o sia stato costretto dal gruppo jihadista, ha riferito la testata curda Rudaw.

TAGS:
Kirkuk
Baby kamikaze

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X