PER ENTRARE INGHILTERRA

Camuffavano clandestini come tifosi di calcio per farli entrare in Inghilterra: indagine a Venezia

Gli immigrati venivano vestiti con sciarpe e maglie delle squadre italiane. Arresti e perquisizioni a carico di 90 persone

LaPresse

Li mescolavano a comitive di tifosi, camuffandoli con sciarpe e magliette delle squadre italiane, e in occasione degli incontri di calcio in Gran Bretagna riuscivano così a farli entrare nel Paese. E' il nuovo sistema escogitato da due gruppi criminali, scoperto dalla Direzione distrettuale antimafia ed antiterrorismo del Veneto. Eseguiti arresti e perquisizioni a carico di novanta persone.

Tra i match utilizzati come copertura per far entrare i migranti c'è anche Manchester-Roma del settembre 2014. I gruppi finiti nel mirino degli investigatori hanno reclutato centinaia di albanesi e kosovari per l'Inghilterra, utilizzando aeroporti e porti italiani, austriaci, francesi, tedeschi, irlandesi, polacchi, spagnoli e del Portogallo. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

TAGS:
Migranti
Immigrati
Clandestini
Venezia