IL MEZZO TROVATO VUOTO

Arezzo, sparisce portavalori con autista: carico di oro per 4 milioni di euro

E' accaduto nei pressi di Badia al Pino, nel comune di Civitella in Valdichiana. Il mezzo era fermo per consentire a uno dei due uomini a bordo di finire il giro delle aziende

Carabinieri

Un portavalori con un carico di oro per circa 4 milioni di euro è sparito nei pressi di Badia al Pino, nel comune di Civitella in Valdichiana (Arezzo). Il mezzo, con a bordo due autisti, era fermo per consentire a uno dei due uomini di finire il giro delle aziende. Al ritorno del vigilantes però, sia il mezzo sia il collega che era rimasto a bordo erano spariti. Immediato l'allarme ai carabinieri, che hanno recuperato il portavalori vuoto poco lontano.

Non sono stati rilevati segni di effrazione né di scontri all'interno e intorno al furgone della Securpol, ritrovato dai carabinieri in una strada sterrata poco lontano (meno di un chilometro) da dove è sparito con il suo autista. Ancora nessuna traccia dell'uomo.

L'ipotesi più accreditata è che l'oro presente a bordo sia stato trasferito in un altro mezzo. Indagini serrate dei militari anche sul 60enne Antonio di Stazio, vigilantes sparito nel nulla.

TAGS:
Arezzo
Civitella in Valdichiana
Portavalori